Industria 4.0, cambiamento culturale e non soltanto tecnologico

InMEC 2017

Torino – In due giorni intensi di lavoro gli imprenditori che hanno partecipato a InMEC, mercoledì 14 e giovedì 15 giugno, hanno avuto l’occasione di approfondire i cambiamenti legati all’industria 4.0, con testimonianze concrete e opportunità di confronto e conoscenza. L’evento è stato organizzato dalla Compagnia delle Opere del Piemonte, insieme alle delegazioni di Emilia, Marche e Sud, Abruzzo e Molise.

Annalisa Magone, autrice del libro «Industria 4.0. Uomini e macchine nella fabbrica digitale» (Guerini e Associati) ha sottolineato la necessità di «mettersi drasticamente in discussione» perché l’industria 4.0 «è una possibilità per cambiare completamente la propria cultura», mentre Roberto Guida (Comau), Mattia Noberasco, Giampaolo Morandi (Iemca), David Avino (Argotec), Nicola Scarlatelli (Samec) hanno mostrato esperienze concrete di innovazione all’interno delle proprie imprese.

InMEC 2017
InMEC 2017

Il ruolo delle istituzioni è stato affrontato, tra opportunità e criticità, da Giuseppina De Santis (assessora Attività produttive della Regione Piemonte), Paola Pisano (assessora al Comune di Torino per l’innovazione e la smart city) e Paolo Bertolino (segretario generale di Unioncamere Piemonte), nel dibattito moderato da Felice Vai, presidente della Compagnia delle Opere del Piemonte.

InMEC 2017
InMEC 2017

Il momento di confronto del 15 giugno, introdotto dall’intervento di Bernhard Scholz, presidente nazionale della Compagnia delle Opere,  si è concentrato su due linee: innovazione attraverso le tecnologie e attraverso le persone, sottolineando il ruolo delle risorse umane nella trasformazione digitale e il valore della comunicazione. Gli iscritti hanno partecipato ai tavoli di lavoro e allo «speed matching» con brevi incontri a rotazione (di quattro minuti l’uno) per conoscere altri imprenditori e sviluppare occasioni di business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *